SCHELETRI NELL’ARMADIO PER JASON ARASHEBEN

 photo EmailAttachmentJasonArasheben3_zps6495b3ed.jpg
-Jason in the pictures in black and white and One of his jewels below-
 photo EmailAttachmentJasonArasheben2_zps4787e8f1.jpg
Buongiorno ragazze! 
Ecco a voi il ricorrente e mensile post di moda/lifestyle e questa volta si parla di gioielli davvero molto particolari!
Noto ai più per il prezioso anello di diamanti che ha realizzato per la pop star Rihanna, o ancora per i braccialetti delle Wsop 2012, importante manifestazione pokeristica di Las Vegas, Jason Arasheben è il gioielliere al momento più in voga di Beverly Hills.
 Solo 5 anni fa era ancora uno studente della UCLA di Los Angeles (a dimostrazione che il sogno americano esiste ancora) ed ora è uno dei designer più acclamati dalle star, per i quali Jason realizza ricercati bijoux di diamanti, pietre e metalli preziosi. 
Non ultimo il costosissimo pendente a forma di medusa da lui disegnato per il rapper statunitense Tyga, che a luglio scorso ne ha fatto bella mostra ai BET Awards.
Nella sua ultima collezione Arasheben prova a rilanciare una tendenza che negli ultimi anni aveva fatto furore: la Skull mania
Abbondano nella sua collezione soprattutto teschi, che sorridenti e incoronati, 
il gioielliere pone a decorazione di necklace, bracciali, e anelli, molto di tendenza soprattutto tra gli uomini. 
Per le donne, Jason, preferisce invece qualcosa di più romantico, come cuori tempestati di diamanti, ma anche in questo caso, per le più temerarie, non mancano i teschi dorati da indossare come orecchini. Se con gli skullJason ripropone soluzioni già sperimentate da Alexander McQueen, Dior e Chartier, del tutto originali sono i pendenti/mummia che nelle ultime settimane stanno veramente facendo faville. Diamanti per una piccola mummia dall’esile silhouette, eventualmente da avere con il sarcofago.
Davvero incredibili! E voi, cosa ne pensate?

xoxo
Veronica

Latest Comments

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *