PEUGEOT DESIGN WEEK: PRIMA MONDIALE DEL SOFA’ ONIX

 photo 105305869--f5998b3b-62f8-4891-bad3-b3259f33113a.jpg
 photo Peugeot-Design-Lab-Meuble-ONYX-002NXPowerLite.jpg

Ormai ne sarete sicuramente a conoscenza, tra pochissimi giorni si terrà a Milano la settimana del Salone del Mobile.  Io ne sono davvero entusiasta, perché è sicuramente l’occasione giusta per parlarvi un po’ di Design, ambito che adoro letteralmente. Questa volta vi parlo di un progetto particolare che unisce il mondo dei motori con il  design d’interni, siete curiose?

Con un’inedita anteprima, ho l’onore di poter svelare che Peugeot Design Lab, il Laboratorio di Global Brand Design di Peugeot, ha scelto via Tortona, per creare uno spazio espositivo che mostri in prima Mondiale la sua nuovissima creazione; il Sofà Onix, una vera e propria seduta scolpita.

Da dove deriva il progetto e l’idea? Chi segue assiduamente Peugeot, si ricorderà che già nel 2012 svelarono il Trio Onix che comprendeva; una supecar innovativa per la sua carrozzeria in carbonio e rame con un motore ibrido da 600 cavalli.

Ecco, questa supercar trova oggi la sua evoluzione statica nella seduta scolpita Onix, un sofà lungo 3 metri realizzato in carbonio e lava di Volvic. Questo oggetto è la pura dimostrazione di tutto ciò che indaga sulle prestazioni dei materiali senza antagonismo tra progresso e natura, tra materiali ultratecnologici e materiali grezzi, naturali. Pensate che la sua elaborazione ha richiesto 70 giorni di lavoro, e questo non è tutto, ulteriori dettagli tra cui il prezzo, ve li svelerò quando lo vedrò da vicino! Non resta che scoprirlo insieme dall’8 al 13 Aprile in Via Tortona, a Milano.

#staytuned

Immagine1

Latest Comments
  1. Anna Maria
    • daniela
  2. Anna Maria Chiti
    • angelo Lo Massaro
  3. Anna Maria Chiti
  4. Anna Maria Chiti
  5. david francescangeli
  6. Marcella Chimenti
  7. Giusy
    • riccarda
  8. Deborah
  9. antonino m.
  10. Manuela
    • Marta
  11. Angela
  12. Angela
  13. barbara
  14. valerio
    • vichy
  15. ivan

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *