CHICCA LUALDI SFILATA FW 2015 2016

 photo 017.jpg

La sfilata di Chicca Lualdi è stata la prima del primo giorno di fashion week milanese e quindi ovviamente partiamo proprio con questa review. Ho assistito alla sfilata personalmente, e sicuramente il riferimento è quello degli anni’ 60, ma non solo includerei anche i meravigliosi anni’70. Per i primi troviamo ispirazione negli abitini dal taglio preciso e definito con moderni tessuti e trama compatta.  Vediamo accostato lo chiffon alla renna e il suede al jacquard.

Accenni degli anni’70  invece li troviamo nei volumi di cappotti, gonne, pantaloni dal fondo flare e dalla vita alta. Una femminilità sofisticata, mai scontata o banale, si differenzia in accostamenti ricercati e predomina la convinzione di un messaggio stilistico in cui l’armonia di tagli, colore e materiali, uniti ad un fresco rigore e appeal femminile, attraggono più di un contrasto forzato non più contemporaneo.

I colori: blu navy, blu denim, beaujolais, sage, poudre

I tessuti: Crepe di Lana, Sablè, Mohair, Double di Cachemere, Twill di seta e renna,  chiffon di seta e Jacquard con motivi che richiamano pennellate di acquerelli, pellicce in visone, astrakan e cincillà.

IL DETTAGLIO: Ho adorato gli stivali che hanno accompagnato l’intera collezione, abbinati ovviamente ad ogni abito e la fascia portata tra i capelli. Sicuramente saranno due pezzi che non mancheranno nel mio prossimo Autunno/Inverno.

 photo 029.jpg
 photo 061.jpg
 photo 025.jpg
 photo 067.jpg
 photo 059.jpg
 photo 047.jpg

Photo Credits: MilanFashionWeek

Immagine1

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *