L’UOMO HOGAN ALLA MFW

 photo HOGAN SS 16 MENS COLLECTION_finale2.jpg

Ispirazioni anni ’80, materiali preziosissimi e colori netti. Sono stati questi alcuni dei tratti caratteristici proposti da Hogan alla Milano Moda Uomo S/S 2016.

Il noto marchio ha infatti presentato sabato 20 giugno le creazioni di Simon Holloway per la prossima primavera estate 2016, portando in scena una collezione molto originale tutta ispirata agli anni ’80, in particolar modo alle atmosfere disco, punk, rock e rap della New York di quel tempo.

In passerella hanno sfilato camicie in voile e morbidi pantaloni dal gusto atletico, mentre ovunque, dalle felpe ai completi, regnano le stampe scarabocchiate dall’artista Julie Verhoeven. I colori sono molto definiti, passando con disinvoltura dal verde militare al viola acceso, dal giallo al rosa, senza rinunciare ovviamente ai grandi classici: nero, bianco e blu cobalto. Lussuosi invece i materiali: oltre al twill di seta, troviamo ad esempio lana mohair, pique di cotone, voile di cotone, pelle accoppiata e sete stampate.

 photo SAM_1296_1.jpg

 photo SAM_1301_1.jpg

 photo SAM_1303_1.jpg

 photo SAM_1308_1.jpg

 photo HOGAN SS 16 MENS COLLECTION_finale1.jpg

NOTE ACCESSORI:

Ai piedi modelli diversissimi tra loro: dai mocassini con le frange a sneakers running, e dalle monk strap sportive alle nappine realizzate in vernice, stampe animalier e pelle olografica spazzolata.

Le borse sono in pelle gommata o lavata, ma non mancano zaini, tote bag grandi e sportive, eleganti porta documenti, sdrammatizzati comunque dalle grafiche disco di Julie Verhoeven.

 photo HOGAN.jpg

Un uomo quindi originale e che si distingue, rimanendo comunque elegantissimo.

E voi cosa ne pensate della collezione proposta da Hogan? Vi piace?

Immagine1

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *