HAIR TREND 2017: CANDY COLOR

Non è certo una novità, ma sicuramente una conferma: anche questa primavera il must per quanto riguarda la moda capelli è il color pastello. Dalle star ai millenial, è candy color mania! Ovviamente anche noi di GMF non ci siamo tirate indietro e abbiamo voluto sperimentare questa tendenza. Per dare un tocco di colore al nostro look ci siamo affidate a Colorista, la gamma di colorazione lanciata a gennaio da L’Oréal Paris creata ascoltando i desideri della community social. Colorista è perfetta per chi vuole giocare con i colori e sperimentare senza vincoli.

COLORISTA_LOREAL

Spray colore 1-giorno dona un risultato immediato e visibile su tutti i colori di capelli: si asciuga velocemente, non appesantisce i capelli e va via al primo lavaggio. Questo prodotto è perfetto anche per realizzare uno degli ultimi trend: l’effetto mermaid o unicorn.

unicorn_HAIR

 photo veronica_falco_colorista_Loreal2 copia.jpg

 Anche Veronica ha provato il one-day color sulle punte per rendere più interessante una semplice coda.

(foto da instagram in basso)

veronica_falco_candycolor_Hair

Washout è invece una colorazione temporanea che si applica come uno shampoo, con un tempo di posa che varia a seconda dell’intensità che si desidera ottenere e che va via in 1/2 settimane. Questa gamma offre 12 nuance tra colori pastello e colori più intensi.

veronica_falco_colorista_L'oreal

Per velocizzare la scomparsa di Washout e cambiare colore ancora più rapidamente, c’è Fader, uno shampoo specifico che agisce dopo 5 minuti di posa.

Ma non finisce qui: sono nuovi anche Effects (kit schiarenti per realizzare Balayage, Ombrè o una vera decolorazione), perfetti per preparare i capelli all’applicazione delle nuance di Washout, e le nuove colorazioni permanenti della gamma Paint.

Vediamo nel dettaglio quali sono le tonalità del momento: il Rose Gold passa il testimone al nuovissimo “blorange” cioè la fusione tra blonde e orange, un colore che ricorda molto il rosa pastello ma con una sfumatura che tende al color pesca. Il suo alter ego per le brune è invece il Chocolate mauve (foto in basso), tecnicamente si tratta di un castano caldo con sfumature color malva, con un effetto quasi metallico. Per realizzare questa tonalità vi suggerisco però di mettervi nelle mani di un hair stylist esperto perchè per realizzarlo è necessaria una schiaritura sulla quale viene poi applicata una tinta che si ottiene dal mix di colori diversi tra loro.

chocolate mauve

Se siete bionde, osate invece un ice blond o il pastel grey! E a proposito di grigio, vale sia per le more che per le bionde la moda dell’ash balayage.

pastel-grey-hair-shades

ice blonde street2 ice blonde street3 ice blonde_street1

Sono sicura abbiate voglia di provarlo adesso!

A presto con altre #BeautyNews!

Rita Duranti

 

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *