COLORE CAPELLI 2018: QUALE SCEGLIERE?

Dopo aver visto assieme quali saranno i tagli capelli che spopoleranno nel nuovo anno, è arrivato il momento di dedicarci al colore.

Quali saranno i colori più cool del 2018?

Tra biondo, castano e rosso, ecco i trend del momento!

E se siete incerte sul cambiare radicalmente il colore dei vostri capelli, nessuna paura: ci sono tanti modi per ravvivare e rendere più glamour il vostro colore naturale. Scopriamoli assieme.

COLORE CAPELLI 2018: SE PENSATE AL BIONDO

Il biondo del 2018 diventa quasi ghiaccio. Un trend che segue quello del grigio, il “granny look” che ha fatto tanto scalpore. Un biondo dai toni molto freddi quindi, quasi metallici, sarà protagonista dei primi mesi dell’anno, perfetto se abbinato a tagli cortissimi e sbarazzini (leggete qui per ispirazioni). Poi, con l’arrivo della primavera e soprattutto dell’estate, il biondo diventerà più caldo, dando il via libera a sfumature color miele, beige e caramello.

Colore capelli 2018

Karlie Kloss, vera maestra e fonte di ispirazione in tema capelli 

Siete brune e avete paura di osare? Provate un colore creato con sfumature tra beige e oro, in grado di adattarsi perfettamente anche ai classici colori mediterranei.

biondo2018-gigihadid

Il mix di beige e oro di Gigi Hadid è adatto anche alle more

Continuerà poi il trend di creare un effetto di luce attorno al viso andando a schiarire sapientemente le ciocche che contornano il volto, perfetto per chi vuole smussare lineamenti duri e spigolosi.

colore-capelli-biondo2018-ilaryblasi

Fate come Ilary Blasi: tocchi di luce per addolcire il viso 

COLORE CAPELLI 2018: SE PENSATE AL CASTANO/BRUNO

Il 2018 è delle more! Il castano sarà infatti il colore più richiesto del 2018, con sfumature che puntano tutto sulla naturalezza. Se siete già castane o volete diventarlo, ecco le colorazioni da provare. Sì ai colori più caldi, dal caffè al castano liquirizia.

Il castano dalle tonalità più calde è un colore intramontabile perché riesce a esaltare la bellezza mediterranea e a rendere i lineamenti più intensi.

trend-colore-capelli-castano 2018

Castano cioccolato per Meghan Markle: quante di voi hanno già detto “Voglio il suo colore”?

castano2018-dolcegabbana

Dalla sfilata SS 2018 di Dolce & Gabbana

castano2018-dolcegabbana2

Dalla sfilata SS 2018 di Dolce & Gabbana

Ma il castano più richiesto sarà il Cinnamon brown chocolate che per molti è già stato eletto “Colore 2018”. Nonostante l’effetto naturale sia garantito, questa colorazione è il risultato di 4-5 nuances mixate tra loro. A ogni ciocca si dà una colorazione differente che varia dal cioccolato intenso al caramello. È la soluzione perfetta se siete castane/more, avete voglia di cambiare colore, evitando cambiamenti troppo estremi.

trend-colore-capelli-2018

Via Pinterest, Cinnamon Brown Hair

Infine continuerà il trend del Tyger Eye, che consiste nel dare a qualche ciocca sfumature più chiare e luminose, su una base che rimane castana. L’obiettivo è di dare luce al volto, ricercando un effetto che sia il più naturale possibile.

colore-capelli-castano2018-tigereye

Via Pinterest, Tiger Eye

COLORE CAPELLI 2018: SE PENSATE AL ROSSO

Anche il colore rosso, nel 2018, predilige gli effetti più naturali, proseguendo il trend del “rosso ramato” iniziato nel 2017. Via libera quindi a sfumature che riprendono la cannella mixati a toni castani.

Emma-Stone

Emma Stone, fonte di ispirazione per chi ama i capelli ramati 

Molto di tendenza anche un rosso più violaceo/vinaccia ma comunque discreto, che abbiamo visto sfoggiare recentemente a Bella Hadid. Si tratta di un colore molto versatile che va modulato secondo i propri colori di occhi e carnagione, andando quindi a intensificarlo o renderlo più soft.

Se siete alla ricerca di qualcosa che si faccia notare con eleganza avete trovato il vostro colore! E indovinate…avrete pure un hashtag su Instagram, il #winehair!

rosso2018-redwine

Via Pinterest 

Vi sentite abbastanza ispirate per correre dal parrucchiere?

Spero di sì!

Vi aspetto con nuove beauty news!

Scritto da: Noemi Pizzola

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *