I TREND ESTATE 2018 PER LE UNGHIE

Colori più soft, disegni più minimal e una forma arrotondata, leggermente a mandorla. Sono questi i diktat imposti alla nostre mani, ma specialmente alle nostre unghie, per l’estate 2018.

Le beauty addicted lo sanno: le unghie non possono più considerarsi un dettaglio di poco conto e sono diventate, a tutti gli effetti, parte integrante del nostro look distintivo.

L’estate poi, si sa, è la stagione in cui ci piace sperimentare e provare qualcosa di più estroso. Prendere allora spunto dai migliori trend della stagione estiva, direttamente dalle sfilate della moda spring-summer 2018.

LE UNGHIE PER L’ESTATE 2018: COLORI SMALTI, DAI PASTELLO AI TONI METALLICI

Quest’estate potremo davvero sbizzarrirci perché la tavolozza dei colori da sfoggiare sulle unghie soddisferà i gusti di tutte. Troviamo i colori classici, rosso in primis, sfoggiato ad esempio sulle passerelle di Giorgio Armani e Blumarine.

Blumarine

Blumarine

 

Un ottimo rosso l’abbiamo provato tra l’altro nella collezione di FLORMAR Breathing Color Nail Enamel che vedete nella foto in basso. Il finish è lucido e super resistente che si asciuga rapidamente. La speciale formula consente di far respirare l’unghia mantenendola sempre idratata. Il prodotto è ideale a chi ha le unghie un pò danneggiate.

flormar-smalti-2018

Invece chi non rinuncia a una manicure d’effetto ma preferisce optare per nuances più soft, potrà scegliere tra i colori nude: i preferiti dell’estate, indossati anche alle scorse sfilate primavera/estate 2018, sono i rosa e i beige. I nude sono sicuramente un ottimo compromesso per avere delle unghie curate e adatte ad ogni occasione, rimanendo sobrie. Sono inoltre perfetti per le cerimonie, come i matrimoni, che in questa stagione si susseguono una dietro l’altra.

Dal backstage della sfilata parigina di Mugler

Dal backstage della sfilata parigina di Mugler

MARRAS-SS18

Beige intenso proposto da Antonio Marras

Uno dei trend più forti dell’estate, in tema smalti, sono poi i colori pastello o, come sono stati rinominati, i colori “marshmallow”: rosa, verde, azzurro, giallo, tutti in versione tenue e delicata. Trovo stupendo il rosa chiarissimo, da sfoggiare con un’abbronzatura dorata.

Dalla sfilata Luisa Beccaria

Dalla sfilata Luisa Beccaria

Altro must della stagione estiva è “vestire” le unghie con toni metallici, shimmer e tanti, tanti glitter.

Infine largo ai colori più accesi, dall’arancione al fucsia, passando per giallo e viola. Siete in cerca di ispirazione? L’arancione scelto da Jeremy Scott è già un must.

L’arancione di Jeremy Scott, diventato un must

L’arancione di Jeremy Scott, diventato un must

L’arancione di L’Oréal Paris

L’arancione di L’Oréal Paris

LA NAIL ART DELL’ESTATE 2018

I trend in tema nails art per questa estate 2018, scelgono figure minimali, spesso formate anche solo da una riga o un puntino, su base nude.

Per chi cerca qualcosa di più estroso e divertente, può prendere spunto dalle unghie sfoggiate nella sfilata di Byblos: la nails art non è nulla di elaborato, la scelta dei colori anche piuttosto classica, ma il risultato finale è comunque originale.

Trovo infine molto femminile e particolare anche la nails art di Creatures of Comfort che consiste nel disegno di piccole foglie su ogni unghia, con una base nude.

La nail art di Byblos

La nail art di Byblos

Molto femminile e originale la proposta di Creatures of Comfort

Molto femminile e originale la proposta di Creatures of Comfort

LA MANICURE PER L’ESTATE 2018

Come anticipato, la manicure segue la forma naturale dell’unghia, tenendola anche piuttosto corta. Per chi la preferisce leggermente più lunga, può optare per la forma a mandorla, trend di questa primavera-estate, che inoltre si sposa perfettamente con tutti i colori di stagione che abbiamo elencato sopra. Provare per credere!

Corte come quelle di Sonia Rykiel

Corte come quelle di Sonia Rykiel

 O più lunghe come quelle di Tom Ford?

O più lunghe come quelle di Tom Ford?

E voi, quale colore preferite?Vi aspetto prestissimo con nuove beauty news!

Beauty editor : Noemi Pizzola

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *